feed

feed

Informazioni su prestiti e Finanziamenti

Prestito Bassotto (e rata Bassotta) da IBL

scritta da: Redazione | il 23 marzo 2010 | in Prestiti Personali | Tag: , ,

L’IBL, Istituto Bancario del Lavoro da oltre ottant’anni eroga servizi e prodotti finanziari a tutti i clienti: tra le numerose proposte finanziarie merita sicura menzione il prestito Bassotto, uno strumento di finanziamento personale che, come richiama il nome, intende contraddistinguersi per l’esiguità delle rate di restituzione del prestito concesso. Il punto peculiare del prestito Bassotto, unitamente alla garanzia di efficienza e di velocità di erogazione garantiti dall’Istituto creano attorno al prodotto qui descritto un interesse sicuramente non marginale.



Infatti in un prodotto finanziario, quale è un prestito personale, oltre a considerare l’affidabilità della banca concedente, la velocità di erogazione e la personalizzazione del prestito, un ruolo di primaria importanza è rappresentato dai tassi di interesse che sono applicati a tali tipologie di prodotti che spesso rappresentano il criterio base su cui basare e fondare la propria scelta in favore di uno piuttosto che un altro prestito.

Le rate del prestito Bassotto si contraddistinguono per raggruppare al loro interno tutti i costi che il beneficiario del prestito deve sostenere: le stesse hanno anche importi, comprensivi di quota capitale ed interesse, che il cliente può decidere di mantenere entro un certo limite con importi che possono partire da soli 25 euro al mese: ovviamente il numero di rate da corrispondere è superiore ad altre tipologie di prestiti, e quindi il prodotto si configura ideale per tutte quelle persone o categorie che hanno entrate costanti, ma di importi non eccessivamente elevati che non riuscirebbero a sostenere piani di ammortamento in cui sono previste rate abbastanza gravose.








Share
 

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento: