Consolidamento Prestiti Finanziamenti Santander Bank

Description

Lavoratori autonomi e liberi professionisti possono chiedere alla Santander da 3.000 euro a 30.000 euro, per consolidamento debiti. TAN 10,00%. Fino a 120 mesi.Il consolidamento debiti permette, a chi ne avesse bisogno, di raggruppare in un’unica rata mensile, tutti i pagamenti per finanziamenti accesi anche con altri istituti di credito o finanziarie.Molto comodo, perché, di norma, l’importo complessivo della nuova rata è inferiore alla somma dei pagamenti mensili pregressi.

Non solo, l’avere solo una rata permette di tenere meglio sotto controllo il proprio bilancio.La Santander offre a tutti i liberi professionisti o ai lavoratori autonomi, che abbiano un’anzianità lavorativa dimostrabile da almeno 2 anni, un finanziamento finalizzato al consolidamento.

Si possono richiedere da 3.000 a 30.000 euro, rimborsabili in rate mensili, che possono essere onorate tramite addebito diretto sul conto corrente (RID), oppure attraverso i bollettini postali.

Il costo per l’incasso di ogni rata è fissato a 0,90 euro. La prima rata sarà un po’ più alta delle altre per il pagamento degli oneri fiscali imposti dalla legge.Il piano d’ammortamento prevede pagamenti da 12 mesi a 120 mesi.Il TAN previsto è del 10,00%, ma non ci sono spese d’istruttoria.Per richiedere questo finanziamento, basta collegarsi al sito di prestiti online, da lì si accede alla scheda “calcola rata”, se le condizioni sono soddisfacenti, basta cliccare sul bottone “Richiedi approvazione” e il gioco è fatto.La richiesta sopra-descritta, non è vincolante. Si accende effettivamente il prestito solo quando si è firmato il contratto direttamente con la Santander.

Importante: tutti i dati relativi a rate, tassi e condizioni sono relative alla data di pubblicazione dell’articolo.